PROPOSTE – SPERIMENTAZIONE MUSICALE

Coordinato e diretto da Gabriella Cigolini (diplomata al Conservatorio di Torino in Musica corale, Direttore di coro e Prepolifonia)

L’importanza dell’educazione musicale dell’infanzia: obiettivi, finalitá, scopi

Gli aspetti dell’educazione musicale quali la ritmica, la danza, l’interpretazione figurativa, l’ascolto, l’esecuzione, l’invenzione di musiche e canti, saranno supportati e sviluppati attraverso attività di ascolto, utili per il recupero dell’orecchio acustico che prevedono la scoperta, la conoscenza e il riconoscimento della realtà sonora che ci circonda, partendo dagli stimoli sonori esterni per arrivare a quelli del corpo. Inoltre, attraverso l’ascolto, si avrà la tendenza ad una maggiore capacità di concentrazione e di attenzione.
L’educazione alla voce si articolerà  nell’apprendimento di testi parlati e cantati, e attraverso l’esperienza di esercizi e giochi legati alla respirazione, alla riproduzione di suoni onomatopeici, ad attività che sviluppano l’apparato fonatorio e la capacità dell’utilizzo dello stesso. 
L’educazione ritmica sarà approfondita attraverso la scoperta e la riproduzione dei ritmi del corpo e dell’ambiente, che precederanno l’interpretazione corporea del ritmo, dal semplice battito di mani o di piedi per accompagnare un canto o un brano musicale, per arrivare all’uso di strumenti.

Motivazioni pedagogiche

Considerando che non per tutti/e i/le bambini/e l’ingresso nell’attività avviene secondo tempi identici, diviene utile accogliere ed iniziare la giornata strutturando delle “attività calme” per piccoli gruppi con degli ateliers che permettano ai/alle bambini/e di seguire il proprio ritmo personale.
Tutte attività che non richiedono un grosso sforzo fisico ed intellettuale, che favoriscono una relazione di piccolo gruppo e che soprattutto permettono a ciascun bambino/a di scegliere con l’attività anche il proprio ritmo di apertura della giornata.
A metà mattinata si propongono delle “attività più intense” rispetto a quelle del momento dell’accoglienza.
Questo è il momento dell’attività di gruppo scelte sulla base delle esigenze e delle preferenze dei/delle bambini/e.
Vengono proposte le attività programmate nel Progetto d’attività proprio di ciascuna Sezione dell’Asilo Nido “Le Birbe”.
Il Progetto d’attività non farà perdere di vista le altre attività che con i/le bambini/e di questa età è possibile praticare e quindi sarà integrato da altre proposte laboratoriali

Motivazioni pedagogiche

Considerando che non per tutti/e i/le bambini/e l’ingresso nell’attività avviene secondo tempi identici, diviene utile accogliere ed iniziare la giornata strutturando delle “attività calme” per piccoli gruppi con degli ateliers che permettano ai/alle bambini/e di seguire il proprio ritmo personale.
Tutte attività che non richiedono un grosso sforzo fisico ed intellettuale, che favoriscono una relazione di piccolo gruppo e che soprattutto permettono a ciascun bambino/a di scegliere con l’attività anche il proprio ritmo di apertura della giornata.
A metà mattinata si propongono delle “attività più intense” rispetto a quelle del momento dell’accoglienza.
Questo è il momento dell’attività di gruppo scelte sulla base delle esigenze e delle preferenze dei/delle bambini/e.
Vengono proposte le attività programmate nel Progetto d’attività proprio di ciascuna Sezione dell’Asilo Nido “Le Birbe”.
Il Progetto d’attività non farà perdere di vista le altre attività che con i/le bambini/e di questa età è possibile praticare e quindi sarà integrato da altre proposte laboratoriali

Motivazioni curriculare

Per questo tipo di proposta nasce l’esigenza di avere a disposizione indicazioni e contenuti tali da poter organizzare una proposta di curricolo musicale in modo che l’attività musicale non rimanga un’esperienza solo ludica da proporsi di tanto in tanto, ma che diventi anche un motivo di riflessione, di conoscenza, di coordinamento logico del pensiero attraverso l’organizzazione delle idee e dell’espressione. 
Nello stesso tempo sarà mantenuta e sottolineata non solo l’impostazione pedagogica, ma anche quella disciplinare per evitare che il discorso musicale esca dai suoi ambiti naturali e rischi di dilatarsi pericolosamente diventando solo un impreciso intervento motorio, grafico, sonoro. Perché l’esperienza sonora e musicale non si riduca in un semplice stimolo o provocazione.

Assi formativi

Attivitá musicale

Attivita’ motoria – teatrale

ABOUT US

Nato nel 2000 l’Asilo Nido Privato e Scuola dell’Infanzia Paritaria “Le Birbe”, convenzionato con il Comune di Torino, si trova nella rigogliosa circoscrizione 7, tra la zona “Vanchiglia” e la più recente e vasta zona “Vanchiglietta”.

La Scuola, specializzata nel settore della prima infanzia, si è contraddistinta per professionalità, qualità e competenza nelle proposte educative.

Indirizzo

Le Birbe Asilo Nido e Scuola dell’Infanzia ad indirizzo musicale
Via Gattinara 7 – 10153 – Torino

TELEFONO E CONTATTI

Tel, 011 817 4581 – Email:info@birbe.com

 
ORARI

L’Asilo Nido e Scuola dell’Infanzia “Le Birbe” di Torino è aperta dal lunedì al venerdì dal 1° Settembre al 31 Luglio escluse le festività , il 24 ed il 31 Dicembre, dalle ore 7,30 alle ore 19,00. Per il mese di Agosto l’Asilo Nido e Scuola dell’Infanzia “Le Birbe” resterà aperto l’ultima settimana.

Privacy PolicyCookie Policy